Free Joomla Templates by Web Hosting
Home Nelle vicinanze Parco Giardino Sigurtà

Parco Giardino Sigurtà

Scorci pittoreschi, panorami indimenticabili, numerose varietà floreali, il tutto su una superficie che si estende per 600.000 mq: sembra la descrizione di un angolo di paradiso, in realtà è molto più vicino di quanto si possa credere.
A due passi dal Lago di Garda infatti sorge il Parco Giardino Sigurtà, perfetta fusione di un parco (ovvero un'area boschiva caratterizzata da alberi ad alto fusto) e di un giardino (ossia uno spazio delimitato da aiuole dove si coltivano fiori e piante ornamentali).
Acquistato nel 1941 dal Dottor Carlo Sigurtà, il Parco venne aperto per la prima volta al pubblico il 19 marzo del 1978: da allora quest'oasi naturale ha affascinato migliaia di visitatori (tra cui ospiti illustri come Premi Nobel e autorità di Stato), tanto da essere definito da botanici di fama internazionale uno tra i giardini più straordinari al mondo.

Il parco ha origine dal “brolo cinto de muro” dell'anno 1617, giardino di Villa Maffei che nel 1859 fu il quartier generale di Napoleone III, dopo la battaglia di Solferino e San Martino.
Il parco continuò a crescere grazie alle cure di Carlo Sigurtà che lo acquistò nel 1941 e che, grazie al diritto di prelevare acqua dal Mincio, fu in grado di rendere lussureggiante la zona che altrimenti sarebbe stata prevalentemente arida; l'opera di realizzazione fu proseguita dal nipote Enzo Sigurtà.
Nel 1978 il parco venne aperto al pubblico (da marzo a novembre) e, da allora, è considerato uno dei 5 più bei parchi-giardino al mond.

LINK AL SITO

 

 

GREEN AREA
Offerte
Scoprici su Facebook
Chi è online
 10 visitatori online